Anello del Mulino Vecchio di Bellinzago

    
Percorso di interesse
Ideale per:
Cicloturismo, Mountain Bike, Podismo, Escursionismo
Lunghezza
4 km
Difficoltà a piedi
Facile
Difficoltà in bici
Facile
Scarica traccia GPX

Il nostro percorso parte dal parcheggio adiacente al Mulino Vecchio di Bellinzago, risalente al 1500 e divenuto recentemente Centro regionale di Educazione Ambientale, dove si svolgono diverse iniziative culturali e didattiche. Se si ha tempo, da Marzo a Ottobre è possibile visitarlo. 

Il mulino è ancora funzionante e viene attivato su richiesta dei visitatori.  Uscendo dal parcheggio a destra si imbocca la strada sterrata che si dirige al Mulino, e tenendosi a destra si costeggia il piccolo il laghetto di pesca.  Proseguiamo dritti e dopo un tratto di campi coltivati la sterrata si immette nel bosco, per arrivare sull'argine del Ticino.

Continuiamo costeggiando il fiume e godendoci il paesaggio. La vegetazione si apre e lo sguardo si perde lungo l'ansa del fiume e le sue acque limpide. Di fronte a noi possiamo vedere la sponda Lombarda, il ponte di Oleggio e il belvedere di Tornavento.

Lasciamo la sponda del fiume e svoltiamo a sinistra. Di nuovo il paesaggio muta e si riaprono i campi coltivati, poi al bivio di nuovo a sinistra, la strada di rituffa in un breve tratto di bosco per arrivare nuovamente al Mulino.